INIZIO   |   VIETNAM   |   LAOS    |   CAMBOGIA   |   THAILANDIA   |    Contatti   |   Mappa del sito   |   Blog  |   RSS  
 
TOURS
    Indoccina
    Vietnam
    Cambogia
    Laos
    Thailandia

Programma

Day 01: SIEM REAP (Lunch & Dinner)
Arrivo e trasferimento in hotel. - Mezza giornata di visita al villaggio dei pescatori -Si parte poi sulla la strada che conduce ai piedi del Phnom Krom, sulle rive del Grande lago, dove sono ormeggiate decine e decine di barche che ospitano le case galleggianti del villaggio dei pescatori: una comunitá di “nomadi del lago” che si spostano sulle acque del Tonle Sap per seguire le stagioni della pesca e che qui hanno le loro abitazioni, le scuole, la chiesa, i negozi, gli uffici pubblici, gli allevamenti di pesce, tutti costruiti su barconi e piattaforme galleggianti che si alzano e abbassano seguendo il regolare ritmo delle piene del lago. E’ l’ancestrale costume di vita delle popolazioni rivierasche indocinesi. Pranzo in hotel e Cena in ristorante tipico.

Day 02: SIEM REAP (Breakfast, Lunch & Dinner)
Intera giornata dedicata alla visita dei templi di Angkor: la piú estesa area archeologica del mondo dove gli archeologi classificarono 276 monumenti di primaria importanza. Fra tante meraviglie non deve mancare la visita della cittadella fortificata di Angkor Thom con le sue imponenti mura e le splendide porte monumentali fatte erigere sul finire del XII secolo dal grande re Jayavarman VII che ordinó anche la costruzione, al centro del quadrilatero fortificato, del Bayon: il piú enigmatico e suggestivo fra tutti i templi eretti dagli Khmer. Bassorilievi di enorme realismo e forza espressiva fanno corona a 54 torri-santuario al culmine di ognuna delle quali quattro enormi volti in pietra, orientati sui punti cardinali, proiettano l’immagine del bodhisattva Lokeshvara. Le immagini da tutti cercate e che hanno creato il vero “mito” di Angkor vengono scoperte dietro il muro di arenaria lungo 3.200 metri che racchiude Ta Prohm, il grande monastero buddhista che Yayavarman VII consacró nel 1186 e che gli archeologi hanno volutamente lasciato quasi intatto, nello stato in cui venne ritrovato: giganteschi alberi sorgono fra l’intrico di torri santuario, enormi radici avvolgono le gallerie, folti arbusti germogliano dai tetti di ogni costruzione e il visitatore non riesce piú a distinguere l’opera dell’uomo dalle creazioni della natura. Fra tutti i templi quello sicuramente piú celebrato é peró Angkor Wat, il capolavoro indiscusso dell’architettura e dell’arte khmer. Misura un perimetro esterno di 1.800 metri per 1.300 e il santuario centrale ha una superficie di 215 metri per 186 e culmina con il raffinato profilo delle cinque torri-santuario che dominano il paesaggio. Milleduecento metri quadri di raffinati bassorilievi offrono la spettacolare testimonianza di un’arte figurativa di eccelsa raffinatezza. Eretto quando in Italia si consacrava la cattedrale di Pisa e a Parigi si costruiva Notre-Dame, é l’emblema della Cambogia ed é il simbolo dello stupendo Medioevo del Sud-Est asiatico. Pranzo in ristorante tipico e Cena in hotel .

Day 03: SIEM REAP (Breakfast, Lunch & Dinner)
Intera giornata di visita ai tempi.Una delle piú antiche costruzioni sacre di Angkor é il Prasat Kravan del 921: cinque santuari dalle eleganti forme dedicati al culto del dio Vishnu, costruiti in mattone e allineati su un basamento volto a Est. Sempre il mattone venne largamente utilizzato per edificare nel 952 il Mebon, il tempio che sorgeva su un isolotto artificiale al centro del bacino del Baray orientale. Solo nove anni piú tardi il re Rajendravarman fece erigere il Pre Rup, il grandioso tempio-montagna dai caldi colori ocra. Al periodo “aureo” di Jayavarman VII risalgono il grandioso santuario buddhista di Prah Khan, il tempio della “Sacra Spada”, il monastero di Banteay Kdei, la “Cittadella delle celle” monacali, gli enigmatici e suggestivi bacini sacri di Neak Pean, i “Serpenti intrecciati”, e la piscina delle abluzioni pubbliche, il Srah Srang. Pranzo in ristorante tipico e Cena in hotel.

Day 04: SIEM REAP (Breakfast, Lunch & Dinner)
Intera giornata dedicata alla visita dei templi posti fuori dall' ordinario circuito. Si parte da Banteay Samre, uno stupendo santuario del XII secolo dedicato al culto vishnuista e che é stato oggetto di uno dei piú riusciti e accurati restauri fatti con il metodo dell' anastilosi. Si prosegue poi con Banteay Srei, la “Cittadella delle Donne”, consacrata nell'anno 967. Incorniciata da una stupenda vegetazione, appare minuscola, quasi come un tempio “miniaturizzato", ma é un miracolo di eleganza e armonia di proporzioni con stupendi bassorilievi che rappresentano una delle vette dell'arte figurativa khmer. Un terzo capolavoro, modello esemplare dell'architettura khmer, lo si trova immerso nella vegetazione che circonda Beng Mealea. Il selvaggio prorompere della vegetazione fra le strutture in rovina del tempio offre uno spettacolo di incredibile suggestione e sembra di essere ritornati al 1913, quando gli archeologi disboscarono il sito e puntellarono alcune strutture pericolanti. Il prasat centrale é crollato cosí come non poche altre costruzioni, ma gli occhi si possono ancora soffermare su decorazioni, bassorilievi e fregi di raffinata esecuzione. La pianta del santuario centrale, che misura 152 metri per 181, presenta molte analogie con quella di Angkor Vat, anche se si sviluppa non a piramide ma su un piano orizzontale. Ll cammino é a volte difficoltoso e, non ostante le passerelle in legno che tracciano un percorso, bisogna a volte scavalcare muri crollati e insinuarsi in anguste aperture in una sorta di entusiasmante caccia a “tesori nascosti” che ci fà sentire come piccoli Indiana Jones. Pranzo in ristorante tipico, Cena in hotel.

Day 05: SIEM REAP - Fine dei servizi (Breakfast)
Trasferimento all’aeroporto … Fine dei servizi

La quota include

- Voli nazionali come da programma (tasse INCLUSE in Vietnam e Laos - ESCLUSE in Cambogia e da K.Samui in Thailandia). Le tariffe possono variare a discrezione delle compagnie aeree.
- Voli internazionali come da programma (tasse ESCLUSE). Le tariffe possono variare a discrezione delle compagnie aeree.
- Procedure per l'ottenimento del visto in Vietnam (il costo del visto ė extra - USD 25 singola entrata e USD 50 entrata multipla che i clienti devono pagare in loco)
- Servizio guida per l’intera giornata parlante italiano
- Pasti e pernottamenti come da programma
- Trasferimenti ed escursioni come da programma
- Trasferimenti in auto sempre con autista e aria condizionata
- Durante lunghi trasferimenti acqua e salviette rinfrescanti
- Guida parlante ITALIANO ( in Laos solo a Luang Prabang e Vientiane. Se disponibile a richiesta nelle altre località)
- Assistenza Italiana per tutto il soggiorno

Numero telefonico “URGENZA” 24 ore su 24 IN LINGUA ITALIANA

La quota non include

- Voli intercontinentali
- Tutto quanto non indicato in “La quota include”